Questo mio sito vorrebbe così diventare vostro, il vostro aggregatore di ricette, una raccolta del maggior numero possible di piatti da realizzare con il vostro Bimby o Thermomix e con... le vostre mani. Vorrei potervi offrire uno strumento pratico, semplice e veloce dove saranno pian piano raccolti tutti i vostri piatti preferiti o quelli che vorreste ancora provare a cucinare... Spero nessuno "si arrabbi" o mi faccia togliere le ricette che vedo e prendo qua e là, citerò così la fonte ove possibile!!! Se trovate le vostre ricette, scrivetelo nei commenti e, se lo desiderate, sarò ben felice di inserire il vostro contatto direttamente nel post. Buona pappa a tutti.

martedì 19 aprile 2011

Bimby, Secondi, Arista di maiale all’arancia

Arista di maiale all’arancia
Ingredienti:
600 gr arista di maiale, 4 arance + 1 x decorare, 10 gr maizena, 100 gr di brandy, 50 gr di liquore all’arancia, 1 mazzolino di prezzemolo, 1 rametto di salvia ed 1 di rosmarino, 20 gr di burro, 20 gr di olio extra vergine, 10 gr di senape, 1 pizzico di zenzero, 1 scalogno, 1 spicchio di aglio, aroma per arrosti, sale e pepe q.b.
Preparazione: 
Inserire nel boccale la buccia di 2 arance, tritare a vel 5-7 x 20’’, unire la senape, un cucchiai di aromi per arrosti, lo spicchio d’aglio e lo zenzero: frullare x 20’’ vel 3. massaggiare la carne con il trito di aromi, sale e pepe, e metterla in fusione in una terrina, con il succo di 2 arance x 1 notte, rigirandola più volte. Togliere la carne dalla terrina e metterla nel cestello. Nel boccale preparare un soffritto con cipolla, aglio e olio extra vergine: 3’ 100° vel 4, versare il brandy, inserire il cestello e cuocere: 5’ 100° vel 2.
Irrorare la cerne con il succo di 2 arance e 100 gr di brodo vegetale e proseguire la cottura per altri: 90’ 100° vel 2. togliere il cestello e far raffreddare la carne. Nel boccale versare il liquore, la maizena ed addensare la salsa per circa 3’ 80° vel 4, unire il prezzemolo.
Tagliare a fettine la carne, disporla nel piatto di portata irrorandola con la salsa. Decorare con gli spicchi pelati a vivo dell’arancia rimasta.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...