⇒ Bimby, le nostre Ricette - Bimby, Pangoccioli Vegani

venerdì 24 febbraio 2012

Bimby, Pangoccioli Vegani

Pangoccioli Vegani
Ingredienti per 6 Pangoccioli: 
200 gr di farina integrale 0 di farro macinata a pietra, 50 gr di farina 00, 60 gr di margarina di soia leggera, 50 gr di zucchero di canna, 1/2 bustina di lievito secco o 12  di lievito di birra fresco, bacche di vaniglia o estratto, gocce di cioccolato adatte alla cottura, 10 gr di sale, 120 gr di yogurt di soia naturale, latte di soia q.b., burro di soia.
Preparazione:
Versiamo nel boccale le due farine setacciate, lo zucchero, il lievito e mescoliamo bene in modo che tutti gli ingredienti si miscelino. A questo punto mettiamo la margarina che sarà morbida già di suo e facciamo andare per qualche altro istante in modo che si sciolga e inumidisca le farine e lo zucchero. A questo punto avrete tante briciole, non vi preoccupate è normale! Mettete lo yogurt tutto in una volta, il sale e l’estratto di vaniglia. Azionate il Bimby velocità spiga per 15 minuti aggiungendo qualche cucchiaio di latte di soia per rendere l’impasto compatto. Dopo questo tempo dovreste avere un composto simile a quello della pizza. Versatelo su una spianatoia, lavoratelo qualche minuto con le mani, incidete a croce la parte superiore e ponete a lievitare a 25-30 gradi per circa 2 ore. 
Riprendiamo l’impasto, lo sgonfiamo per bene e lo lavoriamo qualche minuto. Con l’ausilio di una bilancia tagliamo la pasta in 5 parti (la pasta peserà intorno ai 580 gr.).  Dopo avere formato i vostri pesetti prendeteli e inserite al centro un pugnetto di gocce di cioccolato e cominciate a lavorare  sulla spianatoia fino a formare delle palline lisce che andrete a riporre su una teglia coperta con carta forno e riposta in luogo tiepido a lievitare di nuovo. 
Dopo che saranno lievitati preriscaldate il forno e nel frattempo sciogliete il burro a bagnomaria e la marmellata con qualche cucchiaio di acqua. Spennellate con burro fuso i Pangoccioli e infornate a 160 gradi per 10-12 minuti.
Lasciateli raffreddare e ponete in un sacchetto per il pane ben chiuso o se volete surgelateli e la mattina qualche minuto in microonde e saranno perfetti!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...