⇒ Bimby, le nostre Ricette - Bimby, Schiacciata Mediterranea al Grano Saraceno Vegana

lunedì 12 maggio 2014

Bimby, Schiacciata Mediterranea al Grano Saraceno Vegana

Schiacciata Mediterranea al Grano Saraceno Vegana
Ingredienti per 8 fette:
Per l'impasto: 100 g Farro Bread Mix, 100 g Glutafin Select, 100 g farina di grano saraceno, 20 g olio di semi di girasole, 1 bicchiere acqua, circa, 1 pizzico sale.
Per il ripieno: 1 lattina pomodori a pezzettoni, 200 g tofu al basilico, 1 cucchiaio colmo capperi, 1 cucchiaio olio, 1 pizzico sale, 1 pizzico origano.
Preparazione: 
Per l'impasto: Nel boccale metti l'olio, il sale e mezzo bicchiere d'acqua, poi le farine. Imposta 2 minuti a vel. spiga. Aziona la macchina e togli il misurino per tenere d'occhio l'impasto, aggiungi acqua man mano che viene assorbita dalla farina. Devi ottenere un impasto morbido e lavorabile con le mani. Se necessario aggiungi ancora poca acqua un cucchiaio per volta.
Dividi il composto ottenuto in due parti e stendine una sul tavolo con l'aiuto di due fogli di carta forno (uno sotto e uno sopra l'impasto, così non si attaccherà e, magicamente, verrà perfetto). Togli la carta da forno che avevi messo sopra l'impasto e poni lo strato ottenuto, con sotto il foglio di carta forno, nella teglia. 
Farcisci con il pomodoro a pezzettoni ben scolato, il tofu al basilico sbriciolato, i capperi equamente distribuiti. Condisci con un buon pizzicotto di sale e una spolverata di origano.
Prendi la seconda parte dell'impasto che avevi tenuto da parte e stendila con lo stesso procedimento usato per la prima. Togli uno dei fogli di carta forno e, con delicatezza, rivolta lo strato ottenuto sulla farcia, aiutandoti con il foglio di carta forno.
Togli il foglio di carta forno rimasto sopra al tutto. Ripiega i bordi dello strato inferiore su quello superiore e schiacciali bene con una forchetta. Punzecchia la superficie della schiacciata con uno stecchino in modo che in cottura il vapore possa uscire.  
Informa a 180° C in forno preriscaldato per 20 minuti circa.
Dopo i primi dieci minuti controlla la cottura con uno stecchino pungendo il bordo. Se è ancora morbido, prosegui la cottura di altri 10 minuti, altrimenti riduci il tempo di cottura di conseguenza. La cottura sarà completata quando vedrai la superficie della schiacchiata ben dorata.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...