⇒ Bimby, le nostre Ricette - Con e Senza Bimby, Pesce Spada ai Pomodorini con Purè e Cavolfiori al Vapore Gratinati

venerdì 10 aprile 2015

Con e Senza Bimby, Pesce Spada ai Pomodorini con Purè e Cavolfiori al Vapore Gratinati

Pesce Spada ai Pomodorini con Purè e Cavolfiori al Vapore Gratinati

Senza Bimby, Pesce Spada ai Pomodorini
Ingredienti: 
2 fette abbastanza spesse di pesce spada, qualche pomodorino. 
Preparazione: 
Tagliare il pesce spada a tocchetti, i pomodorini a metà e cuocere per qualche minuto, fino a doratura in una teglia. 

Con Bimby, Purè
Ingredienti per 4/5 persone: 
1 kg. di patate mondate e a pezzi, 400gr. di latte, 50gr. di burro, 50gr. di grana (io ho utilizzato Gran Natura Lodigrana di Bella Lodi), sale q.b. (abbiamo utilizzato il Sale Cristallino Himalayano Fine Integrale Non Raffinato di SorgenteNatura). 
Preparazione: 
Posiziona la farfalla nel boccale, inserisci le patate, il latte, il sale e metti in cottura per 25 M a T 100 v 1. Al termine unisci il burro, il grana e amalgama per 20 S a V 3. 
Consigli: 
Se necessario, durante la cottura, puoi aggiungere un poco di latte, e prolungare il tempo di cottura se la qualità delle patate lo richiede.


Con Bimby, Cavolfiori al Vapore Gratinati
Ingredienti: 
Cavolfiori, grana (io ho utilizzato Gran Natura Lodigrana di Bella Lodi).
Preparazione:
Per cuocere gli alimenti nel Varoma devi versare del liquido (acqua, brodo, sugo, ecc.) nel boccale, mettere il coperchio (ma non ancora il Varoma) ed impostare il Bimby 8-10 Minuti Temp. Varoma Vel. 1.
Posiziona poi il Varoma sul coperchio e cuoci a Temp. Varoma Vel. 2 per il tempo necessario.
Cimette di cavolfiore (800 g), 20/25 minuti di cottura.
Metterli in una teglia, mettere abbondante grana sopra e metterli in forno a 180°/200° per 10 minuti circa o fino a doratura.
Note: 
Il liquido deve restare sempre sopra le lame, la quantità dipende dai tempi di cottura: per 30 minuti occorrono 500 gr di acqua; ogni 15 minuti in più di cottura occorrono 250 gr di acqua in più.
Infine, il tempo di cottura varia a seconda dell'alimento e delle dimensioni dello stesso. Per esempio: delle zucchine intere impiegheranno circa 25 Min. per cuocere, mentre delle zucchine tagliate a rondelle sottili possono impiegare anche solo 15 Min.
Consigli: 
Il Varoma si presta bene per cotture multiple. Puoi sfruttare sia i due ripiani del Varoma (fondo del recipiente e vassoio) sia il boccale, eventualmente "potenziato" con l'uso del cestello.
Se hai grandi quantità di verdura, puoi sistemarla nel cestello, nel recipiente e anche nel vassoio. Oppure puoi usare i diversi recipienti per cuocere pietanze diverse. Un esempio? Potresti cucinare un minestrone nel boccale (o del riso nel cestello), verdure nel recipiente e polpettine nel vassoio.
Per evitare la contaminazione di sapori tra le pietanze che sono nel vassoio e quelle che sono sotto, nel recipiente, basta adagiare sul fondo del vassoio della carta forno bagnata e ben strizzata.
Lo stesso vale se nel vassoio si decide di cuocere qualcosa di molto succoso o di consistenza semi-liquida, come una frittata.

Senza Bimby, Cavolfiori al Vapore Gratinati
Ingredienti: 
Cavolfiori, grana (io ho utilizzato Gran Natura Lodigrana di Bella Lodi).
Preparazione:
Cuocere a vapore o far bollire i cavolfiori dopo averli puliti e lavati.
Metterli in una teglia, mettere abbondante grana sopra e metterli in forno a 180°/200° per 10 minuti circa o fino a doratura.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...